FORMAZIONE EDUCATORI CINOFILI

Sta per iniziare il Corso di Formazione professionale per Educatore Cinofilo con l’autorevole direzione didattica di Luca Spennacchio che farà parte anche del corpo docenti.

L’inizio del Corso è previsto per gennaio 2023. Il numero dei partecipanti è limitato. 

Cè ancora qualche posto disponibile, se sei interessato, inviaci un’email e ti forniremo i dettagli. Grazie!   formazione@agridog.eu

Oppure chiama: 339 3167435 (anche WhatsApp)

CINANTROPIA 2023: IL CORPO DOCENTI

Luca Spennacchio, istruttore cinofilo, docente corsi formazione per educatori cinofili, operatori di canile, conduttori in pet-therapy. Consulente in zooantropologia applicata. Relatore in conferenze e seminari.
David Morettini è laureato in Filosofia teoretica presso l’Università degli Studi di Firenze, educatore e istruttore cinofilo; docente SIUA e di altre scuole di formazione cinofila, e docente nei master universitari di istruzione cinofila e medicina comportamentale. Nel Corso si occuperà di comunicazione.
Maria Chiara Catalani – Medico veterinario comportamentalista , Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale e in IAA, si occupa da oltre vent’anni di relazione uomo-animale sia in ambito privato, sia nell’applicazione pratica nella cosiddetta pet therapy. Si dedica alla formazione in ambito di educazione e istruzione cinofila, medicina comportamentale – medici veterinari, di IAA, volontariato animalista.
Per il corso affronterà una docenza sul comportamento aggressivo del cane: caratteristiche, cause e approccio della medicina comportamentale veterinaria.
Sergio Rampielli Coaching e crescita personale. Aiuta privati, imprenditori, aziende e liberi professionisti a creare nella vita e nel business un impatto che conta, a raggiungere obiettivi ambiziosi per essere persone e professionisti realizzati.
Elena Garoni si è laureata in Medicina Veterinaria presso la facoltà di Milano. Presso l’Università di Pisa ha conseguito il Master in Medicina Comportamentale.
Da sempre interessata alle tematiche del randagismo canino e felino, ha offerto e offre consulenze e prestazioni presso numerose strutture sia pubbliche sia private.
E’ medico Veterinario esperto in Medicina Comportamentale e Istruttore cinofilo e si occupa di psicopatologia veterinaria in collaborazione con numerosi colleghi.
A seguito di un ampio percorso formativo, lavora negli ambiti della zooantropologia didattica e assistenziale, sia come operatore sia come supervisore medico veterinario.
E’ docente presso le maggiori scuole di educazione e istruzione cinofila italiane e presso i Master di Medicina comportamentale e Istruzione Cinofila con approccio cognitivo-zooantropologico dell’Università di Parma.
È autrice del libro “Piacere di conoscerti”, Tea editore.
Elisabetta Mariani nasce e studia a Milano, mentre frequenta la Facoltà di Scienza Biologiche si iscrive al primo corso educatori alla scuola Dogymclub e successivamente si ripropone con un corso educatori e poi istruttori alla scuola SIUA diretta da Roberto Marchesini. Si occupa di Fisiologia delle marcature e neurobiologia delle emozioni nel cane e nell’uomo. E’ docente in varie scuole di formazione cinofila e collabora con l’Università Vita Salute del polo scientifico dell’Ospedale San Raffaele di Milano.
Paolo Ferrari Laureato in sociologia, per oltre 15 anni ha lavorato nel campo delle risorse umane in qualità di responsabile selezione e gestione. Da oltre 10 anni si occupa di cinofilia, ha frequentato la scuola CReA grazie alla quale è diventato prima educatore cinofilo e in seguito istruttore cinofilo – consulente riabilitativo. Ha avuto la possibilità di fare formazione presso alcune scuole di settore e di portare in alcune realtà cinofile italiane seminari da lui stesso preparati e prodotti. E’ un Life coach diplomato. La sua formazione e le sue esperienze nell’ambito delle risorse umane sono state utili per costruire un personale tipo di approccio alla relazione con il cliente. Tale approccio è sistemico, nel senso che il cane viene valutato come soggetto facente parte di un sistema familiare che si regge su relazioni articolate. Si lavora tutti insieme per obiettivi condivisi.
Presso la Scuola Cinantropia insegnerà proprio questo: come costruire una relazione con i clienti, dalla prima telefonata al primo incontro, dall’anamnesi alla costruzione di un progetto educativo. Come lavorare in accordo con il cliente, condividendo un percorso funzionale a tutto il sistema familiare mirato al raggiungimento di comuni obiettivi.
Laureato in Filosofia. Dal 2003 è educatore cinofilo, dal 2006 istruttore cinofilo.
Ha partecipato a innumerevoli stage e workshop con cinofili e medici veterinari internazionali e da diversi anni tiene seminari e conferenza in tutta Italia.
Docente dal 2006 in diversi corsi di formazione per educatori e istruttori cinofili, dal 2014 al 2020 è stato docente a contratto al Master universitario di Istruzione Cinofila presso la facoltà di Veterinaria di Parma.
Attualmente docente a contratto per il Master di Medicina Comportamentale presso la facoltà di Veterinaria di Bologna.
Sin dall’inizio della sua carriera ha sempre collaborato con canili e associazioni animaliste con l’obiettivo di trasformare i rifugi in centri di accoglienza e riabilitazione, piuttosto che di semplice detenzione.
Ha scritto sui principali quotidiani e giornali di settore ed è autore di 5 manuali cinofili, due dei quali dedicati ai ragazzi.
www.simonedallavalle.com
Al corso Cinantropia si occuperà del modulo “Il Gioco”
Samantha Danieli. Laureata in Medicina Veterinaria all’Università degli Studi di Milano nel 1999, abilitata alla professione nel 2000. Dal 1993 al 2000 sono stata studentessa interna in una clinica ippiatrica. Dal 2000 al 2004 mi sono occupata di pronto soccorso e medicina d’urgenza presso una clinica veterinaria di Bergamo. Dal 2001 gestisco il mio ambulatorio a Fara Gera D’Adda, dove mi occupo di medicina e chirurgia dei piccoli animali. A latere, da diversi anni, mi occupo di seminari e corsi rivolti a proprietari e operatori cinofili, relativi a medicina preventiva, primo soccorso, gestione sanitaria e nutrizione dei carnivori domestici.
Sono Riccardo Breda e vivo alle porte di Milano, ho approcciato il mondo cinofilo oltre 15 anni fa quando presi il mio primo cane Isha. Sin da subito ho cominciato ad affacciarmi al mondo della ricerca entrando in un corpo di protezione civile che preparava cani per la ricerca in macerie, dopo diverse esperienze in diversi gruppi di protezione civile ho deciso di crearmi la mia cultura frequentando un corso per educatore cinofilo che mi potesse far crescere. Durante il corso sono stato contattato per entrare a far parte del gruppo RRU – Ricerca Resti Umani, gruppo che fa parte del Labanof, istituto di medicina legale di Milano, con cui collaboriamo per attività di ricerca cadaveri e tracce emetiche.
Dopo parecchia gavetta da circa 6 anni sono istruttore capo e responsabile del gruppo e tuttora prepariamo cani per la ricerca di resti umani e tracce ematiche.
Il mio obbiettivo all’interno del corso è approfondire l’importanza dell’olfatto in cinofilia e per i nostri amici animali, e come questo può essere utilizzato a fini educativi, riabilitatitvi, ludici e anche professionali.